Chi sono

Sono cresciuta tra maglie e filati poiché i miei genitori sono per professione tessitori.

Reperisco i miei filati direttamente dalle aziende di maglieria che finita la stagione  di produzione svendono le  rimanenze di magazzino inutilizzate, perciò spesso ho una rocca per tipo. Non ho un campionario da cui poter ordinare, i filati cambiano di volta in volta a seconda di ciò che è stato lavorato nell’ultima stagione di moda

Mi rivolgo soprattutto ad aziende Carpigiane che lavorano per le grandi firme in conto terzi. Le grandi firme non hanno aziende di produzione proprie ma esternano il lavoro ad aziende che curano tutti i passaggi dall’acquisto del filato all’imbusto del capo finito. Queste aziende comprano il filato, lo consegnano alle aziende tessitrici che gli riportano i teli di maglia e il filato di rimanenza, poi i teli vengono inviati ad una azienda di confezioni che stira, taglia, cuce controlla ed imbusta il capo finito. A questo punto i capi vengono spediti all’azienda madre detentrice del marchio la quale controlla a campioni i capi ricevuti e li distribuisce ai punti vendita.
Cotone, lana e altri filati naturali hanno prezzi all’ingrosso molto incisivi sul capo finito, costo che solo un’azienda di marca conosciuta può sostenere e rigirare al cliente.
Le rimanenze di queste lavorazioni non sarebbero utilizzabili dai maglifici, per questo le svendono ad un prezzo molto inferiore a quello acquistato ed è per questo che io posso proporre prezzi nettamente inferiori a quelli che potete trovare in un negozio.
Tutto è iniziato come secondo lavoro ma dopo il 20 maggio 2012 (data del 1° terremoto in Emilia) ho perso il mio lavoro principale e questo è diventato un lavoro a tempo pieno

Mission
Cerco di aiutare le mie clienti a trovare il filato giusto ad un prezzo conveniente per le loro creazioni.
Filati per uncinetto (crochet), lavori a maglia (knitting), filati per macchine da maglieria industriali e hobbystica.
A differenza di una crescita totale di indifferenza che dilaga tra la gente mi ritengo una persona seria dai sani principi per cui troverete nelle mie transazioni la regola: soddisfatti o rimborsati (qualsiasi sia il motivo del reso) la cosa che mi interessa di più e che tutti siano soddisfatti della merce ricevuta. Mi piacerebbe creare un gruppo di persone che possano interagire ed aiutarsi tra loro in questi lavori artigianali che stanno scomparendo.

 

 

About admin

Comments

  1. silvana tassara on 8 marzo 2017 at 13:03 said:

    Grazie per la merce pervenuta, filato di ottima qualità ad un prezzo strepitoso, pagato il lunedì e ricevuto il mercoledì a mezzogiorno ! Neanche una telefonata a volte è così tempestiva ! Grazie di cuore ! Non appena avrò terminato il mio lavoro , ve lo mostrerò. A presto, buona giornata !

  2. emanuela giacomelli on 15 gennaio 2015 at 11:25 said:

    ciao e grazie pe l attenzione,ho appena avuto una macchina pfaff dualmatic sd, purtroppo sono principiante mi potresti consigliare che filato comperare sopratutto che grossezza? di nuovo grazia1000

    • admin on 15 gennaio 2015 at 17:51 said:

      Ciao Emanuela
      per saperti dire lo spessore da utilizzare devo sapere che finezza è la tua macchina, forse una 5?

  3. Marina on 30 novembre 2011 at 19:49 said:

    Ciao trovo il tuo sito molto interessante ,prima di ordinare vorrei sapere se le rocche che vedo in foto e quindi le lane sono anche per lavorare con i ferri….se sì ho svoltato …hai delle cose fantastiche , io realizzo delle cose che vendo e sono sempre a caccia di buone occasioni e di bei filati. Marina.

    • admin on 30 novembre 2011 at 20:41 said:

      Ciao Marina
      Ti ringrazio per avermi contattata
      Si, ti confermo che i filati li puoi lavorare anche con i ferri, l’uncinetto, macchine ecc…
      Per qualsiasi informazione puoi contattarmi.
      grazie
      buona serata.
      Ambra

  4. libera on 6 novembre 2011 at 21:14 said:

    ciao vorrei sapere se si possono ricevere rocche di lana merino un KG ciascuna se posso ricevere un preventivo grazie distinti saluti

  5. Ciao ho da poco iniziato a lavorare con una macchina brother 830, sono bravissima a mano con ferri,ma adesso vorrei iniziare ad usare questa macchina, devo però dirti che non capisco ancora nulla di di gradazioni filati e titoli, vedo sempre numeri strani, ho visto i tuoi filati e vorrei chiederti se sai consigliarmi quali gradazioni vanno bene per la mia macchina, sono in ogni caso interessata solo a filati morbidi,100% lana, lana merinos, non ho mai lavorato qualcosa di acrilico, aspetto una tua risposta così posso farti l’ordine. ti anticipo che mi piacciono colori tenui, caldi e delicati, tipo cammello, bianco panna, rosa antico, quelle belle gradazioni di celeste pastello ecc, grazie per la tua risposta
    rita
    info@bussolahermes.com
    isola di capri

    • admin on 28 ottobre 2011 at 16:49 said:

      Ciao Rita
      Ti ringrazio per avermi contattata.
      Purtroppo le macchine che si usano in maglieria sono diverse da quelle per casa e quindi non so aiutarti sulle gradazioni.
      Ma Ortenzia che ci legge in copia mi ha dato dei buoni consigli per aiutarti.
      Puoi apprendere molte informazioni utili sulle gradazioni, i suoi lavori e la sua professionalità sulle macchine da maglieria dal suo sito:
      http://www.creazioni-or.it/
      ecco cosa mi scrive in merito:

      tutte le brother che ti capiteranno ma anche altre macchine e’ uguale per tutte le passo 5 artigianali

      AREZZO perfetta messa DOPPIA con le lavorazioni dei punti in doppia frontura

      MA DEVE LAVORARLA A 3/4 FILI (consiglia 4 fili su 4 coni non insieme nello stesso tendifilo ma mai su un unico con si creano cappiole per cui il lavoro non scorre)

      WO190 mistolana senape

      lana 50% acrilico 50% giallo scuro

      spessore 1,5mm

      la rocca intera 1520gr 9,99€

      WO175 mistolana rosso per capirci e’ il limite massimo della macchina sia per le coste che e lavorabile bene solo in rasato

      Perciò puoi guardare tutti i filati con spessore al massimo 1mm

      Per qualsiasi chiarimento chiedimi pure.
      A presto
      Ambra

      Dimenticavo ….… abiti un posto favoloso!!

      • giovanna on 7 novembre 2011 at 15:42 said:

        ciao, mi potresti consigliare un filato per “imparare” come si usa la mia empisal 360.
        ho preso la macchina da poco e non l’ho mai aperta, adesso vorrei iniziare ad usarla.
        purtroppo non ho capito il discorso fatto per i quattro fili.
        Grazie
        Giovanna

        • admin on 12 novembre 2011 at 21:54 said:

          il discorso è che per esempio l’arezzo ( un filato con merinos) che è circa 1mm non è sufficiente lavorato da solo ad un filo, devi avere almeno 3-4 rocche e lavorare 3-4 fili contemporaneamente, oppure usare un filato più grosso. Puoi guardare tutti i filati sotto i 2mm di spessore, mal che vada li usi a più fili, il problema sorge quando il filo è troppo grosso e la tua macchina non riesce a lavorarlo.
          Se non hai mai lavorato a macchina ti posso procurare dei filati molto economici con cui puoi fare tutte le prove del caso, se ti interessa ti mando delle foto, dammi indicazioni sui colori che ti piacciono di più.

          A presto

  6. admin on 18 marzo 2016 at 15:51 said:

    Si, sono io

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code
     
 

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com